“Il sole e la piccola stella”

C’era una volta,

tanto…tanto tempo fa, una Piccola Stella…la più piccola di tutte, così minuscola, che la sua luce brillava appena nel nero manto della notte.

Questa Piccola Stella era sempre la prima ad apparire, e l’ultima a scomparire, ed era triste…triste e sola.

Era sola perchè il Sole non aveva mai voluto donarle la sua luce, ed era triste perchè il suo grande Amore non la voleva, non voleva farla brillare come faceva per tutte le altre.

Il Sole amava le altre stelle, tutte splendevano della sua meravigliosa luce riflessa, tranne una…tranne la Piccola Stella.

La Piccola Stella, ad ogni aurora ed ad ogni tramonto, riusciva a scorgere il suo Amato per pochi, brevissimi istanti, però, mai il Sole la vide e mai le regalò un po’ di luce.

Una sera, fredda e malinconica, la Piccola Stella non ce la fece più a sopportare le pene del suo cuore. Appena ebbe inizio l’imbrunire, vide il Sole, suo unico e grande Amore, che tramontando andava a coricarsi dietro l’orizzonte….Così la Piccola e coraggiosa Stella si lasciò cadere. Precipitando nel vuoto, squarciò con la sua tremolante luce l’oscurità, e continuò la sua corsa verso Lui.

Quando finalmente gli fu vicina, il Sole la vide e l’amò subito, infinitamente, perchè con quel piccolo e unico bacio, quando s’incontrarono fu Lei, proprio la Piccola Stella, per la prima volta, dacchè mondo è mondo, l’unica a regalare a Lui la sua piccola, ma dolcissima luce.

THE END

kiara    

“Il sole e la piccola stella”ultima modifica: 2007-08-28T00:13:30+02:00da sadrevenge
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su ““Il sole e la piccola stella”

  1. Arriva anche il tempo delle piccole stelle solitarie e lontane e senza amore che poi si scoprono le più coraggiose,quelle che si “lasciano cadere” che danno tutto se stesse pur di sentire un po di calore. Proprio perchè le grandi cose sono a loro volta formate da tante piccole cose. Sta a noi poi notarle nella marea omogenea di grossolanerie.
    Molto bella.
    Un saluto affettuoso.

Lascia un commento